I sindacati chiedono intervento per ripristinare il regolare funzionamento nel tempo più breve possibile, prevedendo sin da ora una proroga dei termini di scadenza previsti.

Le organizzazioni sindacali del Comparto Istruzione – Settore Scuola FLC CGIL, Cisl Scuola, Uil Scuola, Snals e Gilda, denunciano il grave malfunzionamento del sistema di gestione di inserimento delle domande di GPS che perdura oramai da diverse ore già dall’apertura della funzione, provocando gravissimi disservizi e malcontento tra le centinaia di migliaia di docenti precari alle prese in queste ore con la compilazione delle domande.

Altrettanto preoccupanti sono le conseguenze che un non corretto funzionamento del sistema può comportare rispetto alla regolare e tempestiva compilazione delle graduatorie, dalle quali si dovrà attingere per le tantissime nomine di supplenza cui sarà Inevitabile fare ricorso.

Si chiede a tale proposito l’immediato intervento per ripristinare il regolare funzionamento nel tempo più breve possibile, prevedendo sin da ora una proroga dei termini di scadenza previsti.