Da alcuni giorni, mi arriva voce che a Venosa, non certo uno dei giacimenti petroliferi d’Italia una società di carburanti eroga il diesel e la benzina a prezzi davvero eccezionali.

A differenza di altre località del territorio regionale che avrebbero forse argomenti tangibili e altre risorse per sgravare la collettività da costi a balzelli ed accise; un piccolo esercente di una grande compagnia, eroga il diesel a 1,109 € e la benzina senza piombo a € 1,265, proprio vicino all’ospedale dismesso del centro del Vulture.

diesel a 1,109€ e benzina a 1,265€ a Venosa

Se la sanità ha abbandonato Venosa, il cuore dei suoi piccoli imprenditori batte forte lo stesso e le arterie della generosità e dell’altruismo, sono ancora intatte. Una grande compagnia petrolifera e un piccolo imprenditore, in un periodo di crisi, hanno dato una bel esempio di economia sostenibile che va a totale vantaggio della collettività!