Archives: Aprile 30, 2020

Ecco il link dove presentare le domande a fondo perduto per le ASD

Misura straordinaria emergenza COVID-19 Avviso Pubblico “Misure di sostegno per gli operatori del settore dello sport. Contributo a fondo perduto”

GIORNI ALLA SCADENZA: 29

Inizio presentazione istanze: 15/07/2020 08:00:00

Destinatari: IMPRESA

Dipartimento: POLITICHE DI SVILUPPO, LAVORO, FORMAZIONE E RICERCA

Ufficio: UFFICIO POLITICHE DELLO SPORT ED ATTUAZIONE DELLE POLITICHE GIOVANILI

Scadenza presentazione istanze: 14/08/2020 18:00:00

Numero istanze protocollate: 54

Importo totale €: 1.000.000

Atto: D.G.R. n. 448 
del: 2 luglio 2020

BUR: – del –

Note: Si comunica che si potranno presentare le istanze dalle ore 8.00 del giorno 15.07.2020 Per partecipare le Associazioni Sportive dovranno accedere come ImpresaSi precisa che per Firma digitale si deve intendere la Firma Elettronica Avanzata “FEA (Firma Elettronica Avanzata)” per l’apposizione della firma.
Questa procedura è spiegata nelle istruzioni per candidarsi online.

AVVISO
Si comunica che dal 19.04.2017 le modalità di accesso sono le seguenti:
SPID (Sistema Pubblico d’Identità Digitale): utilizzare le credenziali SPID (di livello uguale o superiore al 2) per l’accesso. Per maggiori dettagli sul funzionamento e sul come richiedere le credenziali SPID consultare il seguente link: http://www.spid.gov.it/Regione Basilicata: 
Accedere mediante:
a. Carta Nazionale dei Servizi;
o
Solo per chi è già registrato ai servizi di Regione Basilicata e in possesso di Nome utente password e PIN prima del 19.04.2017
b. Utilizzando Nome utente password e PIN;

IL LINK:https://portalebandi.regione.basilicata.it/PortaleBandi/detail-bando.jsp?id=619630


GUIDA PER L’ASSEGNAZIONE PROVVISORIA E LE UTILIZZAZIONI

GUIDA DELLA UIL SCUOLA

Il vademecum segue passo per passo la compilazione di ogni singola casella della domanda dando delle indicazioni precise per ogni singola sezione.

Termini per la presentazione delle domande:

Personale docente di ogni grado di scuola: 13 luglio-24 luglio.

Chi partecipa alle assegnazioni provvisorie

Può partecipare all’assegnazione provvisoria, per i soli motivi previsti dall’art. 7 comma 1 del CCNI 2019/22 e di seguito indicati, tutto il personale docente compresi i neo assunti con decorrenza giuridica nell’a.s. 2019/20:

  • ricongiungimento ai figli o agli affidati di minore età con provvedimento giudiziario
  • ricongiungimento al coniuge o alla parte dell’unione civile
  • ricongiungimento al genitore
  • ricongiungimento al convivente (compresi i parenti e gli affini) purché la stabilità della convivenza risulti da certificazione anagrafica
  • gravi esigenze di salute del richiedente comprovate da idonea certificazione sanitaria.

Si ricorda che per la richiesta di ricongiungimento è il docente che decide a quale familiare ricongiungersi, senza alcun vincolo (es. il docente il cui coniuge è residente nel comune X provincia A può chiedere il ricongiungimento al figlio o al genitore residenti nel comune Y, anche di diversa provincia).

Dcenti ex FIT

I docenti di I e II grado nominati dalle graduatorie DDG 85/2018 e DM 631/2018, a cui il Ministero non ha permesso di presentare domanda di trasferimento a causa del blocco quinquennale introdotto dalla Legge di Bilancio del 2018, partecipano alle domanda di assegnazione o utilizzazione insieme a tutti gli altri docenti aventi titolo.

Docenti assunti sui posti di quota 100

Anche i docenti assunti sui posti di quota 100, con la sola nomina giuridica, hanno titolo a partecipare alle assegnazioni provvisorie (anche interprovinciale).

Vademecum assegnazioni provvisorie 2020/21

Vademecum utilizzazioni 2020/21


Bando sport regione Basilicata

Avviso Pubblico – Misura straordinaria emergenza COVID 19 “MISURE DI SOSTEGNO PER GLI OPERATORI DEL SETTORE SPORT”. Contributo a fondo perduto.

AVVISO DEL 9 LUGLIO 2020

Misura straordinaria emergenza COVID 19 .
“MISURE DI SOSTEGNO PER GLI OPERATORI DEL SETTORE SPORT”. Contributo a fondo perduto.
Con la
Deliberazione di Giunta Regionale n. 448 del 2 luglio 2020, pubblicata con il BUR n° 65 Speciale del 9 luglio 2020,  è stato approvato l’avviso pubblico: “Misure di  sostegno per gli Operatori del settore dello sport. Contributo a fondo perduto.”
Il presente Avviso Pubblico è una misura straordinaria di sostegno finanziario forfettario  alle Associazioni e Società Sportive Dilettantistiche, che a causa dell’emergenza Covid 19 hanno subito gravi danni economici.

Per informazioni rivolgersi all’Ufficio URP del Dipartimento Politiche di Sviluppo, Lavoro, Formazione e Ricerca.
Tel. 0971.666123 – 0971.668055.

GIORNI ALLA SCADENZA: 35

Inizio presentazione istanze: 15/07/2020 08:00:00

Destinatari: IMPRESA

Dipartimento: POLITICHE DI SVILUPPO, LAVORO, FORMAZIONE E RICERCA

Ufficio: UFFICIO POLITICHE DELLO SPORT ED ATTUAZIONE DELLE POLITICHE GIOVANILI

p class=”references”><span class=”title”>Soggetti ammessi:</span> -</p 

Scadenza presentazione istanze: 14/08/2020 18:00:00

Numero istanze protocollate: 0

Importo totale €: 1.000.000

Atto: D.G.R. n. 448 

del: 2 luglio 2020

BUR: – del –

Note: Si comunica che si potranno presentare le istanze dalle ore 8.00 del giorno 15.07.2020 Per partecipare le Associazioni Sportive dovranno accedere come Impresa

AVVISO

Si comunica che dal 19.04.2017 le modalità di accesso sono le seguenti:

  • SPID (Sistema Pubblico d’Identità Digitale): utilizzare le credenziali SPID (di livello uguale o superiore al 2) per l’accesso. Per maggiori dettagli sul funzionamento e sul come richiedere le credenziali SPID consultare il seguente link: http://www.spid.gov.it/
  • Regione Basilicata: 
  • Accedere mediante:
  • a. Carta Nazionale dei Servizi;
  • o
  • Solo per chi è già registrato ai servizi di Regione Basilicata e in possesso di Nome utente password e PIN prima del 19.04.2017
  • b. Utilizzando Nome utente password e PIN;

DOCUMENTAZIONE ALLEGATA: 2 ELEMENTI


Dal 20 luglio le domande per gli studenti fuori sede

Avviso Pubblico “Concessione di contributi economici a studenti universitari fuori sede per l’A.A. 2019/2020 a seguito dell’emergenza epidemiologica da covid-19”

Con la Deliberazione di Giunta Regionale n. 447 del 2 luglio 2020, che sarà pubblicata sul prossimo BUR, si è approvato l’Avviso Pubblico Concessione di contributi economici a studenti universitari fuori sede per l’A.A. 2019/2020 a seguito dell’emergenza epidemiologica da covid-19”.

Le domande di candidatura possono essere inoltrate dalle ore 8:00 del 20 luglio 2020 e fino alle ore 18:00 del 31 agosto 2020.


Graduatorie borse di studio secondaria 2°

Avviso Pubblico per l’assegnazione delle borse di studio per l’anno scolastico 2019/2020 per studenti della scuola secondaria di secondo grado



Con la Determinazione Dirigenziale n. 829 del  7 luglio 2020 sono state approvate le graduatorie provvisorie sulla base dei criteri stabiliti dall’avviso pubblico approvato con DGR n. 245/2019

 ALLEGATO “A” – richieste ammesse e finanziate
 ALLEGATO “B” – richieste ammesse e non finanziate
 ALLEGATO “C” – richieste escluse

La graduatoria delle richieste ammesse deve essere inviata dall’Ufficio Scolastico ed Universitario del Dipartimento Politiche di Sviluppo, Lavoro, Formazione e Ricerca della Regione Basilicata al MIUR e gli studenti individuati, per poter accedere al beneficio devono risultare inseriti nel SIDI (Sistema Informativo Dell’ Istruzione).


I beneficiari del pacchetto turismo della regione

Avviso Pubblico “Pacchetto Turismo Basilicata” – Pubblicati gli esiti delle verifiche. Qui trovate le istanze approvate. La misura sarà riaperta con una finestra temporale dall’8 al 15 luglio.

Pubblicati gli esti delle verifiche delle 1603 istanze candidate

ELENCO A – Esito verifiche ISTANZE PRESENTATE DAI SOGGETTI di cui all’art. 3 comma 1 lett. a), comma 3, comma 5 e comma 7. (1363 domande presentate)

ELENCO B – Esito verifiche ISTANZE PRESENTATE DAI SOGGETTI di cui all’art. 3 comma 1 lett. b) (240 domande presentate)

GLI ELENCHI DEFINITIVI DEI SOGGETTI BENEFICIARI SARANNO QUELLI APPROVATI CON Determina dirigenziale dell’Ufficio competente.

A riguardo si informa che sono in fase di adozioni i primi provvedimenti dirigenziali di approvazione degli elenchi definitivi, con contestuale impegno e liquidazione del contributo fino all’importo massimo di € 40.000, dei soggetti beneficiari per i quali è già stato rilasciato dall’INPS/INAIl il durc regolare. Saranno predisposti, più provvedimenti di approvazione di elenchi, con contestuale impegno e liquidazione, man mano che saranno acquisiti i durc regolari, atteso che tutti i durc sono stati richiesti ma, ad oggi, molti risultano ancora in lavorazione da parte di INPS/INAIL. Si evidenzia che per norma nazionale, non derogabile, non si potrà procedere all’adozione del provvedimento di concessione e liquidazione in presenza di durc non regolari. In tal caso sarà inviata al soggetto interessato una comunicazione via pec per invitarlo a regolarizzare la propria posizione contributo, pena la decadenza dal contributo.


500€ per internet veloce, PC e tablet

Il Ministero, vuole colmare il gap digitale tra le diverse regioni italiane. Il MIUR ha stanziato oltre 400 milioni di euro, per potenziare la connettività delle scuole portando negli istituti. L’obiettivo è garantire rapidamente una connessione veloce (velocità a 1 Gbit con 100 Mbits di banda garantita) all’81,4% dei plessi scolastici, quelli del primo e secondo ciclo, per un totale di 32.213 edifici. Previsti anche voucher per le famiglie: fino a 500 euro, in base all’Isee, per connessioni veloci, pc e tablet


Contributi agli studenti fuori sede

Un altro AP riguarda la concessione di contributi economici a studenti universitari fuor sede per l’anno accademico 2019-2020, con una dotazione complessiva di 1,8 milioni di euro.

La Regione – afferma l’Assessore – vuole supportare le famiglie che nel periodo di emergenza COVID 19, periodo di disagio economico generalizzato e nonostante le sospensioni delle attività didattiche universitarie, si sono trovate comunque a dover sostenere i pagamenti dei canoni di locazione dei propri figli iscritti alle Università del territorio nazionale. A tal fine , sarà erogato un contributo economico agli studenti “fuori sede” regolarmente iscritti per l’anno accademico 2019/20 alle università e istituti di grado universitario e in possesso di un contratto di affitto regolarmente registrato, e sulla base di spese effettivamente sostenute e quietanzate.

Il contributo sarà per un rimborso del canone di locazione circoscritto a un periodo massimo di quattro mensilità (Marzo -Giugno 2020), per un contributo che non potrà superare l’80% del costo previsto nel contratto relativo ai succitati 4 mesi di canone di locazione e fino ad un massimo di €.300,00 mensili, per un totale di max € 1.200,00. Sono ritenute prioritarie le condizioni dello studente portatore di disabilità, in condizioni di gravità, di cui all’art. 3 comma 3 della L. 104/92 o con invalidità non inferiore al 66%