Gli articoli più recenti dal mio blog

News POST Articoli


Ecco il link dove presentare le domande a fondo perduto per le ASD

Misura straordinaria emergenza COVID-19 Avviso Pubblico “Misure di sostegno per gli operatori del settore dello sport. Contributo a fondo perduto”

GIORNI ALLA SCADENZA: 29

Inizio presentazione istanze: 15/07/2020 08:00:00

Destinatari: IMPRESA

Dipartimento: POLITICHE DI SVILUPPO, LAVORO, FORMAZIONE E RICERCA

Ufficio: UFFICIO POLITICHE DELLO SPORT ED ATTUAZIONE DELLE POLITICHE GIOVANILI

Scadenza presentazione istanze: 14/08/2020 18:00:00

Numero istanze protocollate: 54

Importo totale €: 1.000.000

Atto: D.G.R. n. 448 
del: 2 luglio 2020

BUR: – del –

Note: Si comunica che si potranno presentare le istanze dalle ore 8.00 del giorno 15.07.2020 Per partecipare le Associazioni Sportive dovranno accedere come ImpresaSi precisa che per Firma digitale si deve intendere la Firma Elettronica Avanzata “FEA (Firma Elettronica Avanzata)” per l’apposizione della firma.
Questa procedura è spiegata nelle istruzioni per candidarsi online.

AVVISO
Si comunica che dal 19.04.2017 le modalità di accesso sono le seguenti:
SPID (Sistema Pubblico d’Identità Digitale): utilizzare le credenziali SPID (di livello uguale o superiore al 2) per l’accesso. Per maggiori dettagli sul funzionamento e sul come richiedere le credenziali SPID consultare il seguente link: http://www.spid.gov.it/Regione Basilicata: 
Accedere mediante:
a. Carta Nazionale dei Servizi;
o
Solo per chi è già registrato ai servizi di Regione Basilicata e in possesso di Nome utente password e PIN prima del 19.04.2017
b. Utilizzando Nome utente password e PIN;

IL LINK:https://portalebandi.regione.basilicata.it/PortaleBandi/detail-bando.jsp?id=619630


GUIDA PER L’ASSEGNAZIONE PROVVISORIA E LE UTILIZZAZIONI

GUIDA DELLA UIL SCUOLA

Il vademecum segue passo per passo la compilazione di ogni singola casella della domanda dando delle indicazioni precise per ogni singola sezione.

Termini per la presentazione delle domande:

Personale docente di ogni grado di scuola: 13 luglio-24 luglio.

Chi partecipa alle assegnazioni provvisorie

Può partecipare all’assegnazione provvisoria, per i soli motivi previsti dall’art. 7 comma 1 del CCNI 2019/22 e di seguito indicati, tutto il personale docente compresi i neo assunti con decorrenza giuridica nell’a.s. 2019/20:

  • ricongiungimento ai figli o agli affidati di minore età con provvedimento giudiziario
  • ricongiungimento al coniuge o alla parte dell’unione civile
  • ricongiungimento al genitore
  • ricongiungimento al convivente (compresi i parenti e gli affini) purché la stabilità della convivenza risulti da certificazione anagrafica
  • gravi esigenze di salute del richiedente comprovate da idonea certificazione sanitaria.

Si ricorda che per la richiesta di ricongiungimento è il docente che decide a quale familiare ricongiungersi, senza alcun vincolo (es. il docente il cui coniuge è residente nel comune X provincia A può chiedere il ricongiungimento al figlio o al genitore residenti nel comune Y, anche di diversa provincia).

Dcenti ex FIT

I docenti di I e II grado nominati dalle graduatorie DDG 85/2018 e DM 631/2018, a cui il Ministero non ha permesso di presentare domanda di trasferimento a causa del blocco quinquennale introdotto dalla Legge di Bilancio del 2018, partecipano alle domanda di assegnazione o utilizzazione insieme a tutti gli altri docenti aventi titolo.

Docenti assunti sui posti di quota 100

Anche i docenti assunti sui posti di quota 100, con la sola nomina giuridica, hanno titolo a partecipare alle assegnazioni provvisorie (anche interprovinciale).

Vademecum assegnazioni provvisorie 2020/21

Vademecum utilizzazioni 2020/21